Un barbagianni da proteggere

Il rapace è stato avvistato a Vogorno in Valle Verzasca (Canton Ticino)

Il rapace notturno è stato avvistato nel nucleo del villaggio di Vogorno in Valle Verzasca (Canton Ticino). L’esemplare era tempo assente da quella zona. Questo particolare volatile, che si nutre quasi esclusivamente di topi, scompare sovente da intere regioni a causa della mancanza di cibo.

Il barbagianni nidifica solitamente nei solai delle case e la protezione animali di Bellinzona, che sta osservando gli spostamenti del rapace, ha invitato caldamente la popolazione di Vogorno a voler proteggere questo visitatore. In particolare è stato richiesto ai cittadini di evitare di esporre veleno per topi che, intossicati, potrebber venir poi mangiati dal rapace. Al centro di cura della Spab (società di protezione animali di Bellinzona) di Gorduno Gnosca, vengono sovente portati rapaci avvelenati e alcuni non si salvano nonostante le cure veterinarie.

Le caratteristiche del barbagianni

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.