Un osservatorio per far dialogare Comune e imprese

Il dialogo con le imprese e l’incentivo all’occupazione e alla formazione sono tra i principali obbiettivi del tavolo di lavoro voluto dalla giunta

Il rapporto con le imprese inteso come il risultato di un gioco di squadra e non di uno sforzo individuale, destinato al convolgimento delle attività economiche attraverso il metodo del parternariato: è questo l’intento con cui il comune di Cassano Magnago costituirà una nuova Consulta per le attività economiche che miri a favorire l’aggregazione e l’integrazione delle politiche per le imprese. L’annuncio è arrivato oggi dal sindaco Nicola Poliseno: la consulta sarà presentata ufficialmente il 4 giugno alle 21 in sala Crespi (municipio).
Tra i compiti che questo nuovo tavolo dovrà assolvere ci sono il proporre al sindaco e alla giunta argomenti di carattere economico riferito alle attività del Comune, promuovere programmi riferiti a incrementare l’occupazione e la formazione, oltre a fungere da osservatorio principale sullo scenario econimico-produttivo del paese. Alla presentazione sono invitati tutte le attività economiche e gli esperti di Cassano oltre ovviamente alle associazioni di categoria.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.