“Un sogno chiamato rivoluzione” alla Libreria Pagina 18

Appuntamento con l’autore, Filippo Manganaro, sabato pomeriggio alle 17.30 nella piccola realtà indipendente presente nel centro storico

Un sogno chiamato rivoluzione” alla Libreria Pagina 18. Appuntamento con l’autore, Filippo Manganaro, sabato pomeriggio alle 17.30 nella piccola realtà indipendente presente nel centro di Saronno, in vicolo Castellaccio 6.
Con Un sogno chiamato rivoluzione Filippo Manganaro ripercorre i primi trent’anni del Novecento europeo ed americano e lo fa attraverso l’epopea del tipografo ebreo Shlomo Weizman e di sua nipote Chaya, protagonisti e testimoni di eventi spesso caduti nel dimenticatoio della storia, in cui, utilizzando le parole dell’autore, si cercò di affermare con forza la volontà di quegli “ultimi che hanno tentato la scalata al cielo”.
Sono infatti gli ultimi, i sommersi, i protagonisti di questo romanzo storico: gli ebrei vittime dei pogrom, triste preludio alla soluzione finale proposta dalla follia nazista; i migranti europei – italiani ed irlandesi soprattutto – che partivano alla volta degli Stati Uniti in cerca di fortuna; gli operai e le lotte per i diritti dei lavori. In questa cornice storica, in cui rivivono l’incendio alla fabbrica Triangle di New York – in cui persero la vita centoquarantasei persone, perlopiù donne – lo sciopero del pane e delle rose, le tristi sorti di Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti, l’ingresso delle Brigate Internazionali a Madrid, si pone la vicenda privata e fittizia della famiglia Weizman la quale, novella Forrest Gump, si trova protagonista di lutti e tragedie provocati dai drammi della storia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.