Un tirapugni sotto la sella del motorino, denunciato un minorenne

Il ragazzo guidava, senza patente, un motorino senza indossare il casco. Il veicolo era inoltre privo di assicurazione e targhetta identificativa

Un ragazzo è stato fermato lo scorso martedì dalla Polizia di Stato di Busto Arsizio in via Toscana perchè guidava un motirino senza casco. Dal controllo è poi risultato che il ragazzo, un nomade quindicenne domiciliato nel milanese, guidava il motorino senza nessuno dei documenti previsti, vale a dire l’assicurazione, il patentino e la targhetta identificativa. 
Inoltre, nel vano sotto il sellino, custodiva un tirapugni, oggetto atto ad offendere e pertanto proibito dalla legge. Nei suoi confronti è stata quindi inoltrata alla Procura della Repubblica per i Minorenni una denuncia per guida senza patente e per il possesso del tirapugni. Il ciclomotore – acquistato in un mercatino dell’usato come pezzi di ricambio ma evidentemente utilizzato come mezzo di trasporto – è stato confiscato.
Il minore è stato rilasciato e affidato alla madre che lo ha preso in consegna dai poliziotti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.