Un torneo di calcio a cinque per ricordare Nicola, Roberto e Dario

Da 13 anni si svolge all'oratorio San Luigi nel mese di giugno. Aperte le iscrizioni

Come ogni anno l’Oratorio San Luigi di Busto Arsizio organizza il torneo di calcio a 5 più seguito della zona. Giunti ormai alla XIV edizione, è una rassegna calcistica con cadenza annuale nata per ricordare tre amici che hanno frequentato l’oratorio e che purtroppo sono venuti a mancare in tragiche circostanze negli anni passati : Nicola Spadea, Roberto Guzzo (a cui è intitolato il campo di calcio) e Dario Comerio ( premio miglior giocatore del torneo). Dopo 13 anni Giuseppe Abenante lascia il timone dell’organizzazione a favore dei giovani dell’oratorio stesso, in particolare Mattia e Daniele.

Il torneo è suddiviso in 4 gironi per un totale di 16 squadre, dura circa tre settimane (dal 10 giugno al 29 giugno); direttori di gara federali e regole severissime in termini di comportamento disciplinare sono il  punto fermo della competizione. Altri premi da segnalare sono: coppa alle prime 4 classificate, miglior portiere, capocannoniere, squadra più giovane e coppa disciplina. Termine perentorio per le iscrizioni : 5 giugno.

Tutte le sere inoltre funzionerà uno stand gastronomico molto ricco per coloro i quali amano le serate estive all’aperto pur non disdegnando un bel panino con la salamella mentre si godono la partita : approfittando anche dell’ottima posizione dell’oratorio (pieno centro), gli spettatori abbinano l’aspetto sportivo allo shopping serale dei negozi aperti al giovedì sera.  Ulteriore informazione in merito è che i fondi raccolti con le iscrizioni (180 euro a squadra) andranno a finanziare la ristrutturazione del teatro dell’oratorio stesso e degli spogliatoi : ovviamente l’entrata per la manifestazione è libera. Ulteriori infomazioni sulla pagina Facebook. Le iscrizioni terminano il giorno 5 giugno2013 presso l’oratorio san luigi via miani, 3 Busto Arsizio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.