Un varesino vince il Swiss Photo Award

Il lavoro di Alberto Campi, giovane fotografo di Malnate, vince nella categoria Reportage con il lavoro realizzato con la geografa Cristina Del Biaggio tra Grecia e Turchia

Alberto Campi e Cristina Del Biaggio, fotografo lui, geografa lei, hanno viaggiato per più di due mesi nel 2012 per realizzare il reportage dal titolo Beyond Evros Wall che si è guadagnato il primo premio per la categoria Reportage al Swiss Photo Award.

Galleria fotografica

Il varesino Alberto Campi vince il Swiss Photo Award 4 di 8

Hanno percorso la strada dei migranti da Istanbul a Patrasso passando per Atene, indagando la costruzione del muro eretto tra Grecia e Turchia, terminato nel dicembre 2012 per fermare i rifugiati e migranti che cercano di raggiungere l’Europa. Un lavoro è stato autofinanziato.

Le immagini e i testi sono stati pubblicati dal giornale LaCité e sul Blog de Le Monde Diplomatique. Inoltre è stato pubblicato da riviste di associazioni che difendono i migranti e il diritto d’asilo.

Questo reportage è diventato anche un’importante occasione per portare la loro esperienza nelle scuole, dalle elementari alle università in una serie di conferenze, che li ha visti a Bellinzona,  all’Università di Amsterdam, all’Università di Ginevra, al Liceo di Mendrisio, alla società geografica ticinese e ginevrina, in altre scuole svizzere e in varie associazioni.

La mostra è in corso a Zurigo al ewz-Unterwerk Selnau, Selnaustrasse 25, dalle ore12:00 alle 20:00 e sarà aperta fino al 2 giugno, ingresso 10 chf. Venerdì verrà assegnato anche il premio del pubblico, che può votare sul sito del concorso.

I due giovani non si fermano e hanno in progetto di partire a ottobre per continuare il lavoro attraverso i Balcani.  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 maggio 2013
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il varesino Alberto Campi vince il Swiss Photo Award 4 di 8

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.