Una giornata “al volo” per i ragazzi disabili

La sede del Volo Libero Lago Maggiore attende, sabato 11, un folto gruppo di ospiti di alcuni istituti della zona che potranno "interrogare" i piloti che si lanciano dal Poggio Sant'Elsa

Un pomeriggio speciale per i ragazzi della Sacra Famiglia di Cocquio e di altri istituti che si occupano di accudire i disabili intellettivi. Domani – sabato 11 maggio – un folto gruppo di questi visitatori speciali sarà ospitato dalla sede del Volo Libero Lago Maggiore, il campo di atterraggio di deltaplani e parapendii che si trova a Laveno, nei pressi della nuova pista ciclopedonale che porta a Cittiglio.
La struttura gestita dai fratelli Lioi, per il secondo anno consecutivo, regala quindi un pomeriggio particolare (dalle 14 alle 17), in cui i ragazzi potranno osservare gli atterraggi dei velivoli, scambiare alcune parole e fare domande ai piloti presenti (che si lanciano dal Monte Nudo e dal Poggio Sant’Elsa) e anche partecipare a una serie di giochi a premi. La manifestazione è gestita interamente da un gruppo di persone volontarie.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.