Una nuova sezione per la scuola materna Rodari

Numerose le richieste giunte dalle famiglie del territorio per la scuola statale, come alternativa alle scuole paritarie private. La domanda approvata dalla Giunta comunale

Dopo le numerose richieste delle famiglie, il Comune chiede una sezione in più per la scuola materna statale Rodari. La richiesta, che la dirigenza scolastica dovrà trasmettere all’ufficio territoriale di Varese, è stata approvata dalla giunta Comunale, dopo le numero domande pervenute dalle famiglie della città. La scuola materna statale, che si trova oggi alle Ceppine in un nuovo edificio realizzato negli anni scorsi, ospita oggi 4 sezioni, ma può arrivare anche a 7. La richiesta approvata dalla Giunta porterebbe le sezioni a 5, già dal prossimo anno scolastico 2013-14.

 

La decisione, su proposta dell’assessore Andrea Botta, è stata presa per «la necessità di assicurare all’intera popolazione il servizio di Scuola dell’Infanzia» considerando «che i genitori alle prese con la scelta sono stati impegnati, in tempi di crisi, anche nel confrontare le rette e che hanno scelto le scuole statali, con rette più convenienti rispetto alle scuole paritarie».  

«L’aumento di spesa per la refezione e gli altri oneri a carico del Comune – si legge nella delibera di Giunta approvata – sarà sostenuto mediante previsione di una maggiore spesa nel bilancio di previsione 2013».  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.