Una varesina presidente di Amsa Milano

Si tratta di Emilia Rio, nata a Varese, residente a Viggiù fino alla conclusione dei suoi studi. Prima di lavorare in Amsa, è stata anche nel gruppo Pirelli e in Techint

Il nuovo presidente di Amsa, la società di servizi per l’ambiente del gruppo A2A, è una varesina, anzi una viggiutese: Emilia Rio, nominata dal Consiglio di  Gestione nel loro ultimo incontro.
Emilia Rio ha abitato a Viggiù fino alla fine dei suoi studi universitari – si è laureata alla Cattolica nel 1985 –  e si è poi trasferita a Milano per lavoro. I suoi genitori abitano ancora a Viggiù. Suo fratello Sebastiano, invece, è ingegnere in Ferrari.

La carriera di Emilia Rio, Nata a Varese nel 1961,  la vede fare una iniziale esperienza in M.I.T.O., società del Gruppo IFI/IFIL. Poi è entrata nell’aprile del 1987 nella direzione del Personale della Pirelli Pneumatici, rimanendo nel Gruppo fino al 2000, occupando ruoli di crescente responsabilità all’interno delle società del Gruppo. Nel 2000/2001 partecipa alla start-up di NETESI, un Application Server Provider per PMI  finanziata da Angel Venture, Class, Accenture, Telecom Italia.  Dal 2001 al 2011 ricopre il ruolo di Vice Presidente Personale, Organizzazione e Comunicazione  in Techint spa, alle dirette dipendenze del Presidente.  Nel 2009 viene eletta Presidente del settore Metalmeccanici in Assolombarda, per il bioennio 2009/2011.

Dal settembre 2011 ricopre la posizione di Direttore Risorse Umane e Patrimonio Immobiliare del
Gruppo A2A, ed è consigliere di Amministrazione di Amsa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.