Varese al lavoro per il posticipo contro il Crotone

I biancorossi affronteranno una settimana lunga di allenamenti in vista del prossimo impegno di campionato, che li vedrà lunedì 13 maggio al "Franco Ossola" opposti ai calabresi

Settimana lunga di allenamenti per il Varese, che affronterà lunedì 13 maggio nel posticipo delle 20,45 il Crotone allo stadio “Franco Ossola”. La squadra di mister Andrea Agostinelli ha ripreso gli allenamenti dopo il pareggio amaro in rimonta di Grosseto e per sperare ancora nei playoff non potrà più concedersi passi falsi nelle ultime due gare di campionato.
 
Settimana lunga, come detto, per Neto e compagni che dopo aver ripreso le sedute di lavoro martedì, si alleneranno regolarmente fino a domenica, giorno in cui verrà svolta la rifinitura, mentre venerdì ci sarà la solita partitella in famiglia per prepararsi al meglio in vista della gara di lunedì sera. Intanto è attesa per giovedì 9 maggio la sentenza che potrebbe restituire ai biancorossi il punto in classifica di penalizzazione per i fatti del calcio scommesse della scorsa estate.
 
Intanto nel pomeriggio di mercoledì la truppa di Agostinelli ha effettuato un allenamento a ranghi ridotti tra infortunati e riposi programmati. Sono fuori per problemi fisici Aliaz Struna, Juan Antonio e Morris Carrozzieri, che sicuramente non faranno parte della lista dei convocati per il Crotone. Sono invece tornati con il gruppo Loris Damonte e Riccardo Fiamozzi, che ha sostenuto oggi l’ultimo esame e potrebbe essere a disposizione per il prossimo impegno. Sono rimasti a riposo precauzionale Giulio Ebagua, che ha sofferto un dolore al ginocchio che però non preoccupa, Daniele Martinetti, che è squalificato e sta facendo un lavoro a parte per far passare il problema al ginocchio che lo condiziona da tempo, e Ferriera Pinto, che ha lavorato in piscina.
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.