Varese al lavoro per la decisiva gara di Brescia

I biancorossi dopo l'1-1 di lunedì sera contro il Crotone si stanno allenando per preparare la sfida decisiva di sabato 18 maggio al "Rigamonti"

Dopo l’amaro pareggio di lunedì sera al “Franco Ossola” contro il Crotone, il Varese è tornato al lavoro in vista dell’ultima, decisiva, gara di campionato contro il Brescia, che deciderà se e quale delle due squadre andrà ai playoff. 
 
Non è stato possibile per mister Andrea Agostinelli lasciare il classico giorno di riposo dopo l’impegno di campionato, ma la squadra si è ritrovata in campo già martedì agli ordini del tecnico. Salterà anche la sfida di metà settimana contro una formazione del settore giovanile, classica tappa di avvicinamento al sabato. I biancorossi svolgeranno regolare allenamento giovedì pomeriggio, faranno rifinitura venerdì mattina e partiranno nel pomeriggio per Brescia, dove scenderanno in campo allo stadio “Rigamonti” alle ore 16,30. Per l’ultima gara di campionato mister Agostinelli non potrà contare sugli infortunati di lungo corso Carrozzieri e Juan Antonio, mentre stanno facendo un programma di recupero sia Ferreira Pinto, sia Angelo Rea, uscito malconcio dalla gara di lunedì sera per una botta al ginocchio, che però non dovrebbe escluderlo dalla lista dei convocati per Brescia.
 
Il Brescia avrà voglia di riscattarsi del pesante tonfo di Livorno, dove le Rondinelle sono state battute 3-0 nell’ultima giornata. La squadra di mister Calori sa bene che potrebbe andare ai playoff solo battendo i biancorossi sabato che, al contrario, avranno a disposizione due risultati su tre. Tutto questo considerando che contemporaneamente si giocheranno Sassuolo-Livorno e Verona-Ascoli. In questo momento ci sono otto punti tra il Livorno terzo e l’Empoli quarto: ciò significa che gli azzurri dovranno ad ogni costo cercare di vincere al “Bentegodi” per tenere vive le speranze degli spareggi promozione.
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.