Varesina Bis, Pedemontana attende l’ok definitivo

Il progetto della strada che collega Uboldo a Lonate Ceppino è attualmente in mano alla “Concessione autostradali lombarde” per la convalida. Dopo la società dialogherà con le amministrazioni comunali per gli aggiustamenti

Manca poco e la Varesina Bis potrà essere una realtà. Sul tracciato forse c’è ancora qualche piccolo margine di manovra per i comuni, ma la società Pedemontana sta dicendo alle amministrazioni comunali di attendere che il Cal (Concessione autostradali lombarde) dia prima la sua convalida finale al progetto.
La Varesina Bis infatti, che unirà Uboldo a Lonate Ceppino e che intersecherà l’autostrada Pedemonanta all’altezza di Cislago, è considerata un’opera compensativa della stessa autostrada, ideata per far immettere e far uscire il traffico. Ora il progetto è in mano al Cal e la società Pedemontana ha rinviato le richieste dei comuni. Come quella di Tradate, Locale Varesino e Lonate Ceppino, che chiedevano di far terminare l’autostrada nella zona industriale a Tradate, invece che attraversare tutto l’area verde dei “Tre Castagni” e arrivare fino a Lonate Ceppino. Questa richiesta sembra sia molto difficile da poter attuare, ma la società Pedemontana potrebbe riaprire la discussione con le tre amministrazioni comunali una volta arrivato il parere favorevole del Cal. Parere che dovrebbe giungere già nelle prossime settimane, forse anche giorni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.