Il segreto del gesto

Al Museo Flaminio Bertoni in mostra le opere di Simona Moroni

Il culmine dell’opera di Simona Moroni è quando la materia si compone al gesto nell’impianto del colore. La natura ribelle si incarna nel corpo che dà avvio alla serie delle opere “sperimentali”, quasi in-formali. L’opera, nel segreto della sua storia si “dipana”, ora amoreggiando con il tratto, poi, è senza riguardo, esplodendo per l’azione violenta dello spargimento del colore. Talvolta la sottile estraneità nella forma, “valorizza l’invito alla consacrazione della cono-scenza” che porta alla penetrazione dell’opera, senza dolore, con gioia. Questo il gesto segreto che il cultore dell’ar-te compie “avvicinando un’opera”. 

Simona Moroni nasce a Crema nel luglio 1975, studia moda, lavora nel settore per alcuni anni a Milano. Sviluppa con interesse la passione per il disegno e la pittura già da alcuni anni. La sua è un’arte che indaga il percorso della vita, evidenziandone il carattere prorompente: nell’irruenza “formale” traspare il mondo misterioso della sua arte e della sua pittura. Riflettere sulle certezze, elaborare il dato estetico, documentare lo stato mentale nell’opera, è il compito che completa il suo «concetto creativo». Ha realizzato collettive regionali e di respiro nazionale. Nell’aprile 2013 è stata invitata a tenere un’importante personale al Museo Giuseppe Scalvini di Desio (MB). Di recente alcuni progetti hanno visto l’ artista impegnata a Budapest alla Galleria Kertesz29.

LEG*AMI DI TELA
Opere di Simona Moroni
dal 28 Settembre al 20 Ottobre 2013
Museo Bertoni
via Valverde, 2 Varese – tel. 0332 252515
giovedì, sabato e domenica, ore 14,30 / 18,30 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.