Agricoltore ucciso da un toro

Un trentatreenne è stato schiacciato e poi incornato dalla bestia mentre era impegnato a pulire la stalla. A Cologno auto pirata travolge un cinquantenne

Tragedia a Pieve Emanuele in provincia di Milano alle 8.21 di questa mattina, mercoledì 13 febbraio, dove un agricoltore di 33 anni di origine romena è stato incornato da un bovino mentre puliva la stalla. L’animale, secondo la prima ricostruzione fornita, l’avrebbe schiacciato alla parete sfondandogli la cassa toracica col suo peso di 500 chili, per poi incornarlo e trascinarlo col muso, provocandone il conseguente decesso per arresto cardiaco. 

Qualche ora prima, i sanitari del 118 erano intervenuti a Cologno Monzese per soccorrere un 50enne investito alle 6 in via Pirandello da un’auto pirata. L’uomo è ora in gravissime condizioni e si trova all’ospedale San Raffaele di Milano. I carabinieri hanno già un sospettato: individuato grazie alle telecamere di sicurezza e una serie di testimoni. La dinamica non è ancora chiara: pare che il 50enne stesse attraversando la strada in una ‘zona cieca’ senza strisce pedonali, e per questo l’automobilista, non riuscendo a vederlo, l’avrebbe investito per poi scappare. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore