Ancora ladri alla Robur. Rubati decine di palloni e svuotato il bar

Un altro furto al centro sportivo nel quartiere Prealpi. Il presidente Mario Busnelli: “L’ennesima razzia, perché il comune non mette le telecamere?”

Ancora ladri al centro sportivo gestito dalla Robur di Saronno. È accaduto nel fine settimana, durante la notte, e i malviventi hanno portato via oltre 40 palloni, sacchetti di patatine, bibite, cialde e la macchinetta per il caffè. Il centro sportivo di via Sabotino, nel quartiere Prealpi, e l’allarme è scattato solo nel pomeriggio di lunedì, quando i responsabili si sono accorti dell’intrusione. (foto: immagine di repertorio)

Il presidente Mario Busnelli racconta quanto accaduto, con molta amarezza: «Abbiamo trovato le porte forzate e tutto sottosopra. Il bar è stato letteralmente saccheggiato. Hanno portato via tutto quello che c’era: dalle brioche alle patatine e persino la macchinetta del caffè. Nel magazzino invece hanno preso 40 palloni usati dai ragazzi delle giovanili. È l’ennesima razzia, ormai è difficile tenere anche il conto. Abbiamo chiesto al Comune più volte di realizzare un impianto di videosorveglianza che faccia da deterrente ma nulla è cambiato. Stiamo valutando di farlo a nostre spese perché la situazione è ormai insostenibile».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.