Arresti e denunce per droga

Nei guai giovanissimi accusati di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti

poliziaNella giornata del 17 febbraio scorso, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti, personale del Settore Polfrontiera/Commissariato P.S. di Luino, ha tratto in arresto un sedicenne, denunciato un diciassettenne e segnalato alla Prefettura quale assuntore un ventiduenne; procedendo inoltre al sequestro 40 dosi di marijuana e della somma di euro 700 in contanti. (immagine di repertorio)

Gli agenti, dopo aver notato alcuni movimenti sospetti di un gruppo di tre giovani, procedevano al controllo di una vettura, rivenendo all’interno un involucro contenente 2,7 grammi di sostanza stupefacente.
Il conducente dichiarava di aver appena ricevuto la droga da due giovani che, si erano dati alla fuga.
I due, minori, avevano tentato di dileguarsi per le vie del centro storico, ma intercettati e fermati dagli agenti, venivano sottoposti a perquisizione personale che dava esito positivo.
La successiva perquisizione estesa all’abitazione forniva l’ennesimo riscontro con il sequestro di altri 6 grammi di marijuana e 650 euro in contanti.
Alcuni giorni prima sempre nell’ambito di una coordinata attività antidroga finalizzata a reprimere lo spaccio di sostanze illegali nel luinese, gli agenti hanno denunciato, sempre per spaccio di sostanze stupefacenti, un cittadino italiano di 22 anni,, mentre vendeva marijuana nei giardini pubblici a Cunardo.
Gli agenti dopo aver perquisito lo zaino e l’abitazione del suddetto sottoponevano a sequestro circa 6,5 grammi di sostanza stupefacente, pari a circa 25 dosi, che l’uomo teneva in un fazzoletto di carta sulla scrivania della propria camera da letto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore