Ben 7′ di recupero nella ripresa

L'infortunio di Rea ha costretto l'arbitro ad allungare a dismisura la partita

Pescara – Varese 1-2 (0-1)

Marcatori: Trevisan (V) al 38′ pt; Maniero (P) al 24′ st, Di Roberto (V) al 33′ st.

Pescara (4-3-3): Belardi; Salviato, Zuparic, Bocchetti, Balzano; Rizzo, Brugman (Cutolo dal 38′ st), Bovo; Politano (Caprari dal 20′ st), Samassa (Maniero dal 26′ pt), Ragusa. All. Marino. A disp.: Pelizzoli, Milicevic, Cosic, Nielsen, Zauri, Sforzini.
Varese (4-3-3): Bressan; Laverone, Rea (Damonte dal 39′ st), Ely, Trevisan (Grillo dal 29′ st); Corti, Zecchin, Blasi; Di Roberto, Pavoletti, Oduamadi (Calil dal 28′ st). All. Gautieri. A disp: Bastianoni, Cristiano, Forte, Neto Pereira, Fiamozzi, Momenté.
Arbitro: Borriello di Mantova (Peretti e Ceccarelli – IV° uomo: Cervellera).
Note. Terreno in buone condizioni. Ammoniti: Zuparic, Trevisan, Salviato, Ragusa, Zecchin, Ely, Bovo. Recupero: 1′ e 7′

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.