Bonini, buon esordio negli “Internazionali” vinti da Cairoli

Il talento di Ranco ha gareggiato nella MX2 sulla pista di Riola Sardo dove si è disputata la prima prova di alto profilo del cross italiano. A trionfare è stato il sette volte iridato siciliano

Domenica scorsa, 2 febbraio, è incominciata ufficialmente la stagione 2014 di motocross, aperta dal primo round degli "Internazionali d’Italia" disputato sul tracciato di Riola Sardo.
Gli "Internazionali" sono un’importante competizione che ormai da anni fa da "antipasto" per i raiders impegnati in diversi campionati nel corso della stagione, in primis il Mondiale.
A Riola erano presenti, in buon numero, piloti di primissimo piano a partire dal 7 volte campione del mondo Antonio Cairoli che ha collezionato una stupenda vittoria nella MX1. Buona anche la performance del pilota Novarese David Philippaerts con il suo nuovo team DP19 Racing e del giovane pilota di Ranco, Davide Bonini, classe 1996, che nonostante la giovane età ha raccolto un buon risultato (17° nella MX2 vinta dallo svizzero Tonus) contro piloti di maggiore esperienza. Questo talento del cross varesotto ha già fatto parlare più volte di sé: nel 2012 ha conquistato il titolo di campione italiano 125 e si è classificato terzo all’europeo. Bonini gareggia ora per lo storico moto club MV Gallarate, lo stesso che gestisce il crossodromo "Ciglione della Malpensa", teatro dagli anni Sessanta di importanti eventi motocrossistici e frequentata meta di allenamenti invernali per i piloti professionisti tanto che lo scorso anno venne anche un campione della MotoGP, Jorge Lorenzo, per una sessione privata.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore