Carnevale, tra Re Amaretto e Regina Granella spunta Cristina D’Avena

Grande sfilata, “città dei bambini” e un grande concerto della cantante delle sigle di cartoni animati sabato 7 marzo in piazza a Saronno. Si comincia il 2 marzo con la consegna delle chiavi della città alle due maschere

Un grande Carnevale per Saronno e tra Re Amaretto e Regine Granella spunta Cristina D’Avena. La famosa cantante di sigle dei cartoni animati per bambini, anni ’80 e ’90, sarà l’ospite d’onore del grande carnevale cittadino organizzato dalla Proloco e rivoluzionato nella formula tra anni fa, a partire dalla grande sfilata che coinvolge migliaia di persone.
Ed ecco che ufficialmente il Carnevale parte domenica prossima, 2 marzo, nel pomeriggio intorno alle 17 con il sindaco Luciano Porro che consegnerà le chiavi della città alle maschere ufficiali Re Amaretto e Regina Granella.

Si apre così la settimana di festeggiamenti che prosegue venerdì con la gara dei costumi dei bambini, in programma la giornata di venerdì 7 marzo in piazza Libertà, con iscrizioni aperte dal mattino. Sabato 8 marzo arriva, sempre in piazza Libertà, la città dei bambini, tra gonfiabili e animazioni per i più piccoli.
La sfilata partirà invece da piazza dei Mercanti, alle 14.30, dove si svolge anche il mercato contadino e durante il quale, anche qui, vi sono animazioni e giochi per grandi e piccoli. I carri allegorici e i gruppi di maschere, a cui potranno partecipare tutti coloro che vorranno, si snoderà per le vie del centro fino ad arrivare, alle 17, in piazza Libertà.

Dopo una breve premiazione ecco arrivare l’ospite d’onore: Cristina d’Avena che si esibirà in un concerto di circa un’ora. Si chiudono poi tutti i festeggiamenti domenica 9 marzo, sempre con la città dei bambini in piazza e la riconsegna delle chiavi al sindaco di Saronno.
«È il terzo anno che si svolge questa grande iniziativa – commenta soddisfatta Lena Eupizi della Proloco -. È diventata una cosa importante per il territorio. Quest’anno c’è stato anche un riscontro maggiore da parte dei commercianti con il distretto del commercio che hanno organizzato anche loro delle iniziative, ne siamo molto contenti».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.