Caserma Garibaldi, ecco il nuovo ring

Via Magenta chiusa a metà, via Pavesi passerà il bus e da via san Pedrino ora si potrà andare in autostrada con un doppio senso a scendere (senza corsia bus)

La caserma che crolla obbliga il comune a nuove disposizioni di emergenza che riguardano tutti e quattro i lati dell’immobile. Il traffico è in tilt, i vigili sono schierati in strada per aiutare le auto.

Ecco il provvedimento dalle ore 15 di oggi, venerdì 14 febbraio

L’ordinanza prevede il temporaneo restringimento di carreggiata in VIA MAGENTA – nel tratto compreso tra via Spinelli e via F.lli Pavesi, lungo il lato adiacente
la ex “caserma Garibaldi”. Anche i pedoni non potranno transitare. E le auto non potranno fermarsi lungo tutti i 4 lati della caserma. Ci sarà un percorso pedonale della larghezza di m 1,20, con l’apposizione di segnali in via Pavesi lungo il lato civici dispari. In via S.Michele e Pavesi si andrà a 10 all’ora.

In Via Pavesi passerà anche il bus e chi esce da quella strada avrà la precedenza. 

Sarà eliminata la corsia dei bus in Via Limido e istituito un doppio senso di marcia 

Un’altra possibilità nuova sarà la svolta a destra da via san Pedrino, per la sola corsia di destra, all’incrocio con via Magenta, e verso via Piave e largo Flaiano. Mentre per chi viaggia sulla corsia di sinistra di via san Pedrino, si potrà svoltare solo verso piazza Repubblica.
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore