Cecchetti: “Chiarezza una volta per tutte sulla Franco Tosi”

Chiesta un’audizione con le rappresentanze sindacali dell'azienda per verificare se la procedura dell'affitto del ramo d'azienda possa servire a mantenere gli attuali livelli occupazionali

«Vogliamo fare chiarezza una volta per tutte sulla situazione che si è creata intorno all’azienda Franco Tosi Meccanica con sede a Legnano. In particolare per quanto riguarda la procedura d’affitto del ramo d’azienda avviata sei mesi fa». Questo il motivo dell’audizione richiesta in commissione Attività Produttive di Regione Lombardia dal vicepresidente del Consiglio Regionale Fabrizio Cecchetti e dal consigliere regionale Pietro Foroni che da subito sono intervenuti per sollevare l’attenzione del Consiglio Regionale sull’intera vicenda.
«Abbiamo chiesto al presidente della quarta commissione Angelo Ciocca – spiegano i consiglieri della Lega Nord – di calendarizzare al più presto un’audizione con le rappresentanze sindacali della Franco Tosi, per verificare se la procedura dell’affitto del ramo d’azienda possa dare risposta positiva circa il mantenimento degli attuali livelli occupazionali. Il nostro obiettivo e il nostro sforzo unanime – concludono i consiglieri della Lega Nord – deve essere quello del mantenimento dello stabilimento e del livello occupazionale, nell’ottica della valorizzazione dell’industria lombarda e anche alla luce della recente decisione del Ministero dello Sviluppo Economico di dare tempestivo avvio alla procedura di vendita senza passare alla fase dell’affitto del ramo d’azienda, come invece ipotizzato negli scorsi mesi».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore