Cento giovani attori in scena al Castellani, “The Show Must Go on”

In scena le cinque classi della terza media della Scuola Media Leonardo da Vinci di Azzate con lo spettacolo in lingua “The Show Must Go on”, recitato in lingua inglese

Mercoledì 26 febbraio alle 20.30, il Teatro Castellani di Azzate si animerà di oltre cento giovani attori che presenteranno un loro lavoro in lingua inglese. Da oltre due mesi le cinque classi della terza media della Scuola Media Leonardo da Vinci di Azzate si stanno infatti impegnando nelle prove per lo spettacolo “The Show Must Go on”, creato appositamente per loro. Recitato da loro interamente in lingua inglese, lo spettacolo parte da un progetto di teatro in lingua condotto da Jane Bowie, fortemente voluto dalla Preside Dott.ssa Simona Piraino e la Vice Preside Dott.ssa Nicoletta Bassi e finanziato dal Consorzio dei Sindaci della Valbossa. Siamo a Londra nel tardo ‘500: alla corte della leggendaria regina Elizabeth I si intrufolano tre ragazzi alla ricerca di oro e preziosi… non hanno fatto i conti però col fatto che presto sarà il compleanno della regina, e gli scrittori di corte non sono riusciti a produrre un nuovo spettacolo. Nel tentativo di salvare sia i ragazzi che lo spettacolo, i poliziotti della regina suggeriscono che siano loro a scriverlo. In giro per il palazzo i tre avventurieri incontrano una serie di strani personaggi – un principe danese, un re scozzese, due innamorati di Verona, le Fate con i loro re e regina, e tante altre bizzarre figure… Questi strani incontri daranno loro l’ispirazione? Qual’è la vera identità dei tre ragazzi? Perché in qualsiasi caso, pena la decapitazione, the show must go on!
Uno spettacolo spettacolare nella migliore delle tradizioni con un cast di più di cento attori, ognuno dei quali ha lavorato per superare timidezze e dubbi diventando protagonista di uno spettacolo che vede anche l’inserimento di testi del più grande drammaturgo della lingua inglese, William Shakespeare. Un lavoro di squadra che allo stesso tempo valorizza ogni individuo, il connubio teatro-lingua animato dalla vivacità e comicità dei ragazzi sarà in scena a entrata libera.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.