“Cinemalteatro” allo Spazio Anteprima

Si tratta di uno spettacolo di venti minuti in cui gli attori racconteranno un intero film. Un'idea originale, realizzata dall'associazione Fuoriscena, contattata dai giovani dello Spazio Antprima

"Cinemalteatro" allo Spazio Anteprima. Si tratta di uno spettacolo di venti minuti in cui gli attori racconteranno un intero film. Un’idea sicuramente originale, realizzata dall’associazione Fuoriscena su un format di Loris Fabiani, contattata dai giovani dello Spazio Antprima. L’appuntamento è in programma per la sera del 16 febbraio. 
«È un progetto a metà tra il teatro e il cinema, nato da un’idea di Loris Fabiani: tre attori (professionisti) mettono in scena film di cinema teatralizzati in 20 minuti, coinvolgendo il pubblico. Si ride e si assiste (o si partecipa!) ad un bello spettacolo – raccontano dall’associazione -. Prendi un attore di teatro, un grande film, un pubblico partecipe. Mettili insieme in uno spazio che li faccia stare tutti allo stesso livello. Non c’è separazione tra platea e palco, non ci sono barriere: il pubblico è spettatore e attore, gli attori sono in mezzo, circondati dalle persone, in uno scambio continuo. Cinemalteatro è un nuovo format di intrattenimento dal vivo. Si fa insieme. Come? Usiamo i mezzi del teatro (la recitazione, le luci, la presenza, il testo, i costumi) per veicolare le storie dei grandi film Hollywoodiani, quelli che sono nell’immaginario di tutti; per la storia, la colonna sonora o per gli attori che l’hanno interpretato. I film vengono ripercorsi da un attore, dal vivo, in una forma concisa, divertente ma non parodica. Il coinvolgimento dello “spettatore” è il punto fondamentale del format. Ogni film è studiato in modo tale che il pubblico aiuti e completi lo svolgimento della storia, in un divertente e vorticoso svolgersi di dialoghi, scene e monologhi».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore