Città tappezzata di adesivi: “Sgombero tutto, Luciano ti dà una mano”

Volantino ironico contro il sindaco dopo gli sgomberi, comparso anche all'interno del municipio, oltre ad aver riempito le strade. Porro: "Altro motivo per prendere ulteriormente le distanze"

"Sgombero tutto, Luciano ti dà una mano". È il titolo del volantino e adesivo a colori con cui è stata tappezzata la città e che è stato affisso in gran quantità anche all’interno del municipio. L’adesivo, chiaramente ironico, è una presa in giro al primo cittadino dopo gli sgomberi delle case occupate che sono state effettuate in questi giorni. Raffigura una caricatura del sindaco, Luciano Porro, intento a spingere un carretto pieno di oggetti. È stato affisso ovunque a Saronno e riporta anche un numero di telefono: il centraino del municipio. 
Il testo dell’adesivo poi prosegue: «Cantine, solai, case, baracche. Compresi gli abitanti: giovani , anziani, italiani, immigrati, disoccupati, precari, studenti… All’occorrenza mi occupo anche di tagliare l’acqua».
Il volantino non è firmato e non è stato ancora rivendicato da nessun gruppo.
Porro commenta con poche parole: «Gli autori del volantino e si sono permessi di affiggerne una quantità notevole anche in municipio. È un altro esempio che ci fa prendere le distanze da chi si permette di utilizzare questi mezzi». 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.