“Come tu mi vuoi” in scena al Delle Arti

Penultimo appuntamento della Stagione Teatrale al Teatro delle Arti. Martedì 4 e mercoledì 5 marzo con inizio alle ore 21 viene rappresentato il lavoro di Luigi Pirandello

Penultimo appuntamento della Stagione Teatrale al Teatro delle Arti. Martedì 4 e mercoledì 5 marzo con inizio alle ore 21 viene rappresentato il lavoro di Luigi Pirandello “Come tu mi vuoi" nel libero adattamento di Masolino D’Amico.
A interpretare la figura dell’Ignota, protagonista della vicenda è Lucrezia Lante della Rovere.
L’Ignota al centro di una Berlino degli ultimi anni venti, quella dei cabaret di Grosz e Kurt Weill, balla e intrattiene i clienti nonostante possa farne a meno in quanto mantenuta da un ricco scrittore.
L’incontro con un italiano che riconosce in lei la moglie di un suo amico, scomparsa dieci anni prima nella Grande Guerra, la porterà a vivere in una villa friulana. Qui, una sorta di processo familiare cercherà di stabilire la vera identità della donna passando attraverso numerosi colpi di scena.
La regia dello spettacolo è di Francesco Zecca. Accanto alla protagonista si muovono altri sei attori Crescenza Guarnieri, Simone Colombari e Raffaello Lombardi, Arcangelo Iannace, Andrea Gherpelli, Francesca Farcomeni. I posti liberi sono in vendita presso la cassa del Teatro delle Arti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore