Convegno sulla cefalea: a confronto esperti neurologici

Sabato 1 marzo, tradizionale appuntamento organizzato dall'Unità operativa di neurologia dell'ospedale Sant'Antonio diretta dal dottor avide Zarcone

Sabato 1 marzo nell’Aula Magna di Villa Sironi a Gallarate si terrà un convegno sulle Cefalee organizzato dall’Unità operativa di Neurologia, diretta da Davide Zarcone, dell’Azienda ospedaliera Sant’Antonio Abate e dalla Società dei Neurologi, Neurochirurghi e Neuroradiologi Ospedalieri Sezione Lombardia. Parteciperanno relatori tra i più esperti del settore.

La IV edizione di Cefalee Update è improntata alla divulgazione delle ultime scoperte scientifiche e al confronto di esperienze dirette. In particolare saranno trattati temi relativi ai meccanismi di cronicizzazione del dolore cefalico e l’approccio terapeutico, all’utilizzo della tossina botulinica nella emicrania cronica, alle cefalee croniche nell’anziano, all’appropriatezza degli esami di neuroimaging nelle cefalee. Oltre all’utilizzo dei nuovi farmaci saranno discussi anche casi clinici.

L’incontro annuale sul tema delle cefalee si inserisce in un percorso di approfondimento avviato dalla Neurologia gallaratese quattro anni fa e che è diventato tradizione e punto di riferimento per l’approfondimento di una patologia che colpisce nel mondo 1 miliardo e 13 milioni di persone. 

L’emicrania è la terza malattia più frequente nel genere umano dopo la carie e la cefalea tensiva. Maggiormente colpite sono le donne. Il costo sociale è notevole anche in termini di perdita di giornate di lavoro. L’emicrania si colloca al settimo posto tra le patologie umane più disabilitanti per l’uomo. Solo l’emicrania in Italia costa 3 miliardi e mezzo l’anno.

La Regione Lombardia ha attuato da tempo iniziative a tutela dei pazienti emicranici. Tra queste l’apertura di Centri dedicati, tra cui il Centro dell’Ospedale di Gallarate. L’équipe diretta da dottor Zarcone ha in cura oltre 3.000 pazienti e nel 2013 sono stati studiati 300 nuovi casi. 

Tra i relatori: Gennaro Bussone, Licia Grazzi e Paola Di Fiore dell’Istituto Neurologico Besta, in un’ottica consolidata di collaborazione con l’Azienda Ospedaliera di Gallarate.

Presenti anche rappresentanti della Neurologia Italiana:Domenico Consoli, presidente della Società delle neuroscienze ospedaliere, Marco Aguggia, presidente della Società scientifica per la cefalea (ANIRCEF),Giuseppe Neri, presidente della Società di Scienze Neurologiche Ospedaliere (SNO).

Oltre a primari neurologi di maggior rilievo in Lombardia, tra questi Elio Agostoni e Fabio Frediani.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore