Crugnola, punti europei in Lettonia

Il varesino chiude al quinto posto la prima tappa del campionato continentale juniores, il "Liepaja"

Si è chiusa con un quinto posto la "campagna del Nord" di Andrea Crugnola, impegnato in Lettonia nella prima tappa stagionale dell’Europeo Junior. Al Rally Liepaja il pilota varesino, affiancato da Michele Ferrara, ha dovuto stringere i denti per insidiare i rivali nord-europei, ben più avvezzi a strade difficili come quelle dello stato baltico, ma è tornato a casa con qualche punto utile per la classifica in chiave futura.
«Ho cercato di arrivare in fondo nonostante le molte difficoltà e ho provato a essere il più costante possibile per andare a punti» ha spiegato Crugnola al termine di una prova che lo ha visto a bordo di una Peugeot 208 R2 della Napoca Rally Academy, team di licenza rumena ma con base italiana.
La classifica Junior è stata vinta dal forte ceco Cerny (Peugeot 208) che ha avuto la meglio sul finlandese Immonen (Citroen C2) per soli 18". Podio completato dal norvegese Kristiansen (Skoda Fabia) davanti allo svedese Olsson (Ford Fiesta) e appunto a Crugnola.
Il rally Liepaja è stata anche seconda prova dell’Europeo assoluto ed è andato al binomio finlandese Lappi-Ferm su Skoda Fabia S2000 davanti ai padroni di casa e idoli locali Gryazin-Chumak (Ford Fiesta) e alla Peugeot 207 dell’irlandese Breen coadiuvato dal britannico Scott Martin.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore