Danneggia un radar, denunciato

Curioso episodio a Cadro, in Canton Ticino: un uomo per sfuggire ai controlli ha fatto retromarcia e distrutto un apparecchio radar. Preso a un posto di blocco

Venerdì 21 febbraio, poco prima delle 16.30 un 48enne domiciliato nel Luganese stava viaggiando in via dei Circoli a Cadro quando, dopo essere incappato in un controllo della velocità della Polizia della città di Lugano, ha effettuato una retromarcia andando a distruggere l’apparecchiatura radar. Dopodiché ha ripreso il viaggio e giunto ad un posto di blocco in zona ha tentato di sottrarsi al fermo e all’identificazione da parte di agenti della Polizia della città di Lugano. È stato denunciato al Ministero pubblico per i reati di esposizione a pericolo della vita altrui, impedimento di atti dell’autorità e danneggiamento.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore