Dopo la crisi il sindaco a prepara un intervento per il Consiglio comunale

Dopo l'ennesimo strappo politico a Somma Lombardo, terminato con accordi e intese fra segreterie politiche, manca all'appello ancora la voce del primo cittadino

Dopo l‘ennesimo strappo politico a Somma Lombardo, terminato con accordi e intese fra segreterie politiche, manca all’appello ancora la voce del primo cittadino Guido Colombo, con il quale Forza Italia, tra i maggiori partiti di maggioranza, ha detto esplicitamente di non voler avere più rapporti.
Colombo non scioglie ancora la sua riserva ma sta preparando un intervento da fare in consiglio comunale, il prossimo si svolgerà dopo il 20 febbraio, con il quale dare risposta alle interpellanze che verranno presentate sulla vicenda.
Dall’opposizione, intanto, è giunta a gran voce la richiesta di dimissioni dopo le troppe liti che hanno coinvolto l’esecutivo dall’inizio della legislatura e in quelle precedenti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.