Dote Comune: si conclude il progetto nell’area comunicazione

Serena Bertei ha concluso il suo percorso formativo all’interno dell’ufficio stampa del comune di Busto Arsizio, ora lavorerà in una azienda di Milano. “E’ molto difficile comunicare ai cittadini la complessità di un comune”, ha commentato

Si è concluso venerdì il percorso formativo svolto negli ultimi mesi da Serena Bertei all’ all’Ufficio Stampa e Grandi Eventi del Comune, nell’ambito del progetto “Dote Comune”, promosso da ANCI Lombardia in collaborazione con Ancitel Lombardia, allo scopo di accrescere le competenze formative e professionali dei giovani attraverso la conoscenza e la partecipazione ai servizi della comunità locale. 
Serena, anche grazie all’esperienza maturata nell’ambito delle aree della comunicazione e dell’organizzazione di eventi, ha ottenuto un nuovo incarico in una prestigiosa azienda milanese: «Ringrazio il sindaco Gigi Farioli, il dirigente dott. Restelli, la mia tutor e i colleghi dell’ufficio stampa e della tipografia che in questi mesi mi hanno seguita e lasciato insegnamenti che mi saranno a lungo utili. Ho imparato a lavorare in équipe, a confrontarmi con situazioni per me insolite, cercando di dare sempre il meglio e mettendo in campo le conoscenze teoriche acquisite all’Università. Mi sono anche resa conto di quanto sia difficile comunicare ai cittadini la realtà complessa del Comune, ma ho provato a portare il mio contributo e il mio punto di vista anche nello sviluppo dell’utilizzo di strumenti di comunicazione “giovani” come i social network».
A oggi nel Comune di Busto Arsizio sono attive altre tre doti, due alla Biblioteca Comunale e una negli uffici della Didattica Museale e Territoriale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.