Entusiasmo e spalti pieni per l’All star game di basket in carrozzina

La gara si è svolta sotto la regia della Cimberio Handicap Sport Varese alla quale era stata affidata l'organizzazione. Oltre duemila gli spettatori presenti

A uscire vittoriosa nella sfida tra la Nazionale italiana e la Selezione dei migliori giocatori stranieri del campionato italiano di basket in carrozzina alla fine è sicuramente la Cimberio Handicap Sport Varese, alla quale era stata affidata l’organizzazione di questo All Star Game 2014 e che ha condotto in porto con successo questa operazione (foto: Roberto Gernetti).

Galleria fotografica

Basket, All star game in carrozzina 4 di 20

Oltre duemila gli spettatori presenti sugli spalti del PalaWhirlpool, grazie anche al coinvolgimento di alcuni istituti scolastici della città (liceo artistico “Frattini”, liceo scientifico “Ferraris”, istituto magistrale “Manzoni”, scuola media “Vidoletti”) che, grazie alla sensibilità dei dirigenti e dell’Ufficio scolastico del Provveditorato, hanno risposto con grande entusiasmo.
La partita è stata sempre equilibratissima ed è stata decisa nel finale a favore della selezione straniera (guidata in panchina da Malik Abes, tecnico della Briantea 84 Cantù campione d’Italia 2013) da due tiri liberi e da due canestri di Jordan Ruiz, giocatore spagnolo della formazione canturina.
Per l’Italia del c.t. Dionigi Cappelletti i migliori realizzatori sono stati Fabio Raimondi (21 punti), Galliano Marchionni (15), Matteo Cavagnini (11) e Ahmed Raourahi (11).
Nella selezione dei giocatori stranieri i mattatori sono stati Sagar (18), Ruiz (15) e Bienek (12).
Non hanno segnato punti ma sono stati protagonisti in campo il varesino Nicola Damiano (che gioca a Cantù) e Jacopo Geninazzi (atleta della Cimberio H.S. Varese).

In serata la Nazionale italiana sarà impegnata a Cantù in una esibizione con la Briantea 84, altra società che quest’anno festeggia i trent’anni di vita.
Domani invece sono stati organizzati, sempre a Cantù, stages per visionare alcuni giocatori che in prospettiva potrebbero rientrare nell’orbita azzurra e un corso di aggiornamento riservato agli allenatori di squadre di serie A1, A2 e B.

Italia – Rappresentativa stranieri 72-78 (16-17, 36-36, 54-56)
Italia: Raimondi 21, Geninazzi, Caiazzo Damiano, Marchionni 15, Stupenengo 6, Carossino 7, Favretto, Cavagnini 11, Santorelli 1, Raourahi 11, Spanu. All. Dionigi Cappelletti.
Rappresentativa stranieri: Brown 2, Lindblom 6, Bienek 12, Nulens, Bell 10, Macek 8, Ruiz 15, Sagar 18, Gim 5, Sejmenovic 2. All. Malik Abes.
Arbitri: Ascione, Salerno e Colazzo.
Note – Tiri liberi: Italia 13 su 18, R.S. 12 su 14. Nessuno uscito per 5 falli.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 febbraio 2014
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Basket, All star game in carrozzina 4 di 20

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.