Fontana scrive a Renzi: “Bene, ma ricordati dei comuni”

Il presidente di Anci Lombardia: “A nome di tutti i Sindaci lombardi rivolgo gli auguri di buon lavoro al Governo che in questi giorni ha avviato le sue attività”

A nome di tutti i Sindaci lombardi rivolgo gli auguri di buon lavoro al Governo che in questi giorni ha avviato le sue attività” così si è espresso Attilio Fontana, Presidente di ANCI Lombardia, inviando le sue congratulazioni al nuovo Esecutivo.

“Di fronte agli auspici del Presidente del Consiglio Renzi per una concreta ripartenza del Paese, è ora necessario puntare sui Comuni, che in questi anni hanno dimostrato una grande capacità nel rispettare gli impegni derivanti dalle manovre economiche che si sono succedute e, contemporaneamente, nell’assicurare ai cittadini i servizi essenziali” ha proseguito Fontana. “Dobbiamo però sottolineare come nell’anno in corso mancano importanti risorse nei bilanci comunali, pertanto i Sindaci chiedono che sia destinato ai Comuni tutto il gettito derivante dall’IMU che, ricordiamo, è nata come un’imposta locale. Ai Comuni dovranno essere destinate quindi le risorse derivanti dalla tassazione dei fabbricati di categoria D, al momento interamente riservate allo Stato”.
Fontana ha ricordato che "queste richieste sono state sempre sostenute da tutti i Sindaci d’Italia, tra i quali il Presidente Renzi, è pertanto giunto il momento di dare un primo e vero segnale di discontinuità con il passato, per il bene dei Sindaci, dei cittadini e delle imprese".

Il Presidente di ANCI Lombardia ha infine assicurato “la disponibilità dei Comuni lombardi al confronto e alla collaborazione nella discussione dei principali temi di interesse per le autonomie locali”. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.