Gautieri: “Voglio tornare con tre punti da Pescara”

Il tecnico del Varese anticipa la gara di sabato 15 febbraio allo stadio "Adriatico" (ore 18) e rilancia: «Non mi piace perdere, voglio dare soddisfazioni alla città». Lupoli operato di appendicite

Il Varese sabato 15 febbraio affronterà allo stadio "Adriatico" (ore 18) il Pescara per la 25a giornata di campionato, la quarta di ritorno. Sarà un confronto tra squadre poco in forma e che metterà in palio punti importanti per risalire la china. Per arrivare al meglio alla sfida, i biancorossi partiranno per l’Abruzzo già nella giornata di giovedì, sostenendo la classifica rifinitura lontano da Varese. 

BUONE PRESTAZIONI – Il tecnico biancorosso Carmine Gautieri ha svolto la consueta conferenza stampa al termine dell’allenamento nella mattinata di giovedì al centro sportivo del "Bosto" di Capolago, al quale era presente anche il presidente Nicola Laurenza.
La disamina del tecnico parte dalla sfida di sabato scorso contro il Latina: «La squadra mi è piaciuta, ha lottato tanto e giocato in maniera positiva contro una avversaria che si è difesa con undici uomini dietro la palla e addirittura con Jonathas, loro attaccante, in marcatura fissa su Zecchin. È stato comunque importante non subire gol. Da quando sono arrivato abbiamo sì perso quattro partite, ma sempre facendo buone prestazioni, come nel caso di Brescia, quando in dieci ci siamo disimpegnati bene. Sappiamo tutti che i risultati fanno la differenza, ma i giudizi devono essere soppesati con equilibrio, valutando anche la prestazione. Nel corso di una stagione credo sia normale avere delle difficoltà».

LA PARTITA PERFETTA – Il Varese dovrà cercare di fare punti su un campo difficile come quello di Pescara, storicamente ostico per i colori biancorossi: «Dovremo giocare – continua Gautieri – come fatto contro il Latina, con una cattiveria agonistica, aggressività e attenzione; sono convinto che la mia squadra può giocarsela su tutti i terreni se sta in campo con equilibrio. Il Pescara non passa un buon momento, ma ha qualità e personalità. Noi dovremo giocare una partita perfetta cercando di sfruttare tutte le occasioni utili, anche perché in queste gare molte volte è l’episodio a fare la differenza. Io voglio vincere. Sono qui per dare soddisfazioni, sono il primo a non essere contento quando il Varese perde e ci sto male, non sono un perdente e anche per questo voglio fare tre punti a Pescara». 

TANTE SOLUZIONI – Le ultime parole del mister sono rivolte alla situazione della squadra, che per la prima volta dovrebbe essere al completo: «Abbiamo recuperato anche Corti (nella foto durante il match di andata), che si è allenato bene e per noi è un giocatore molto importante. Per il resto avere tante soluzioni a disposizioni può creare dei dubbi su chi schierare ma è anche positivo perché si hanno a disposizione più opportunità. A gennaio sono arrivati dei giocatori che si inseriscono perfettamente nel contesto e ci daranno una grande mano con le loro motivazioni».

LUPOLI OPERATO – Una defezione dell’ultim’ora è stata quella di Arturo Lupoli, anche se quest’ultimo è ai margini delle rotazioni dal punto di vista sportivo. L’attaccante ha infatti accusato delle fitte al ventre causate, si è scoperto, dall’appendicite ed è stato ricoverato immediatamente all’ospedale di Circolo. In giornata quindi Lupoli è stato operato: ne avrà per qualche tempo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 febbraio 2014
Leggi i commenti

Video

Gautieri: “Voglio tornare con tre punti da Pescara” 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore