Giornata mondiale del malato: convegno all’ospedale di Busto

Giovedì 6 febbraio si svolgerà un incontro organizzato dal Consiglio pastorale dell'ospedale, aperto a tutti. Per i ricoverati degli altri due presidi si celebreranno messe

In occasione della Giornata Mondiale del Malato, che ricorre l’11 Febbraio, il Consiglio Pastorale dell’Ospedale di Busto Arsizio ha organizzato un incontro dal titolo “La Carità moltiplica le risorse”, in coerenza con l’obiettivo Pastorale dell’anno 2013 – 2014, di sottolineare l’importanza di educare alla cultura del dono operatori pastorali e sanitari, persone ammalate e sofferenti, famiglie e tutta la comunità cristiana.

Preziosa in tal senso sarà la testimonianza di Suor Maria Villa, Medico, Psicologo e Responsabile del Poliambulatorio dell’Opera San Francesco per i poveri di Milano.

L’incontro, che è aperto a tutti, si terrà Giovedì 6 Febbraio alle ore 21.00 presso l’Aula Suor Bianca del Presidio Ospedaliero di Busto Arsizio. 

Per le Persone ricoverate Martedì 11 Febbraio alle ore 20.00 verrà proposto nei reparti un momento di riflessione sul tema, a cura della Cappellania Ospedaliera con la collaborazione dei volontari dell’OFTAL e dell’UNITALSI.

La ricorrenza si celebrerà presso gli altri due Presidi Ospedalieri dell’A.O. con la Santa Messa che avrà luogo a Saronno Martedì 11 Febbraio alle ore 15.30 e a Tradate, sempre Martedì 11 Febbraio, alle ore 18.15. Entrambe le celebrazioni sono rivolte in particolare a tutte le Persone ricoverate e ai loro familiari, agli Operatori Sanitari e ai Volontari che operano in Ospedale. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.