I funzionari del Comune tornano sui banchi di scuola

Il segretario generale e 10 dirigenti del comune parteciperanno ad un corso di formazione universitaria per approfondire le tematiche della comunicazione, delle relazioni e della gestione del tempo. Il corso durerà un mese

Tornano sui banchi di scuola. O meglio, su quelli dell’Università. Ha preso il via nei giorni scorsi un “Corso di alta formazione universitaria in leadership, comunicazione, relazioni efficaci e gestione del tempo” che vede coinvolti i dieci funzionari apicali e il Segretario Generale del Comune di Castellanza. Saranno complessivamente cinque le giornate di formazione dedicate ai temi della Comunicazione e relazioni efficaci, della Leadership e della gestione del tempo. Il corso è stato “costruito” in collaborazione tra il Comune di Castellanza e la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici Carolina Albasio di Castellanza e sarà un’occasione di crescita importante e di potenziamento delle abilità che i funzionari già possiedono.
«Tutti i giorni ci troviamo a confrontarci con gli ostacoli legati alla paura del rinnovamento, alla sfiducia, alla non chiarezza, alla demotivazione, alla stanchezza -spiega il Sindaco della Città di Castellanza, Fabrizio Farisoglio, ideatore e promotore dell’iniziativa- la sfida non è sopravvivere ma trovare la via per una graduale riduzione dei problemi, per raggiungere una maggiore capacità di comunicare efficacemente, per raggiungere una maggiore trasparenza, per arrivare ad una maggiore lealtà»
Il corso, che è partito lo scorso 4 Febbraio, si concluderà il prossimo 28 Febbraio. Gli incontri si tengono presso la sede della Scuola Superiore per Mediatori Linguistici Carolina Albasio di Castellanza presso il palazzo Ce.S.I.L. in via Pomini.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.