Il Comitato prende le distanze: “Mai voluti i dissuasori”

Il Comitato scrive una lettera al Sindaco per chiarire la propria posizione in merito alle ultime scelte viabilistiche adottate

Restano tesi i rapporti tra Comitato spontaneo e amministrazione di Bardello. In prossimità ella tornata elettorale, i toni sono diventati nuovamente critici.

I cittadini riuniti nel comitato hanno scritto a Sindaco e vicesindaco per prendere le distanze dall’operato dell’amministrazione: « Ci corre l’obbligo i precisare – si legge nella lettera – che il posizionamento di dissuasori non sono frutto di alcun accordo con la nostra delegazione in occasione degli incontri che hanno preceduto l’attuazione dell’ordinanza n.27/2013 e la riapertura al traffico pesante; che i dissuasori sono insufficienti e posizionati in punti non strategici per la rilevazione delle infrazioni; …..; che la richiesta di incontro con l’amministrazione da noi formulata, auspicava la disponibilità ad un’assemblea pubblica per la divulgazione dei dati contenuti nella relazione, presentata dal Consorzio i Polizia lo0cale el febbraio 2011, elaborati dal vostro consulente; che non è nostra intenzione collaborare alla preparazione i incontri da voi unilateralmente organizzati per la cittadinanza; che è vostre e solo vostra la responsabilità delle scelte viabilistiche e delle conseguenze alla cittadinanza indotte da tali decisioni; … che siamo a disposizione per concordare un incontro organizzato dall’Amministrazione comunale per la cittadinanza solo sul documento della Iter Ingegneria del territorio».
Una lettera in cui il Comitato pone le uniche condizioni per portare aventi un confronto e annuncia che non procederà con ulteriori comunicazioni epistolari.  

Gli altri articoli sulla questione della viabilità a Bardello

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore