Il dissidente del Movimento 5 stelle: “Grillo, un monologo inutile”

Il deputato del Movimento 5 Stelle di Busto Arsizio critica, ancora una volta, il capo politico e lo fa usando facebook. Pioggia di critiche e di richieste di dimissioni dagli attivisti, solidarietà tra i sostenitori del Pd

Al deputato del Movimento 5 Stelle di Busto Arsizio Ivan Catalano non è affatto piaciuta la performance di Beppe Grillo davanti a Matteo Renzi durante la consultazione in streaming avvenuta ieri, mercoledì, per la formazione del nuovo governo. Su Facebook scrive

Mi sono preso tutto il pomeriggio e la serata per elaborare il colloquio tra Renzi e Grillo. Non era quello che mi aspettavo, innanzitutto perché non doveva esserci Grillo ma solo i 2 capigruppo. Grillo ha voluto annullare la decisione popolare di andare a fare la nostra parte, lui non ci voleva andare ed ha banalizzato tutto per compensare. Ha fatto un monologo inutile sprecando una occasione in cui era il m5s che doveva emergere in tutto il suo lato propositivo. Ha ripetuto 3 volte di non essere democratico, bene io lo sono e Io vorrei affermare. Non sono populista. Mi spiace.

E naturalmente si espone alle critiche dei molti militanti pentastellati che non apprezzano la sua voce molto spesso fuori dal coro. In molti lo invitano a dimettersi, Ennio Fano (militante di Castellanza) è deluso: «Se hai idee diverse per quanto riguarda il Movimento, nulla ti vieta di andartene dove vuoi tu, nessuno ti dice di restare.Tieni presente che la mia considerazione per quello che hai fatto e che dirai non cambia, mi sei scaduto,mi dispiace credevo in te, mi devo ricredere». Jacopo Castiglioni (militante bustocco) chiede a Catalano cosa avrebbe dovuto fare Grillo: «Cosa avrebbe dovuto fare? Abbracciarlo e parlarci per fare cosa? In Parlamento siete voi che dovete confrontarvi con i parlamentari PD su proposte concrete e lo fate. E’ andato Grillo perchè capo politico, mi sarei aspettato che parlasse anche Di Maio. Il lato propositivo siete voi, Grillo è il lato che ci differenzia da loro. Se sei ancora diverso».

Catalano ha ricevuto anche molti messaggi di sostegno ma, principalmente, da utenti non del Movimento 5 Stelle. Da tempo la sua posizione all’interno della formazione guidata da Grillo è a dir poco scomoda e molti ne hanno chiesto le dimissioni e/o la cacciata. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore