Il sogno realizzato di Vittorio Ciresa

Il podista ha raccontato in un libro dedicato le sue imprese a partire dalla Laveno-Monte Rosa del 2007. Presentazione venerdì 21 (20,45) a Cittiglio

Vittorio Ciresa è da decenni uno dei podisti più conosciuti della provincia di Varese. Infinite le gare alle quali ha partecipato, tante quelle in cui si è piazzato in posizioni di tutto rispetto, diverse quelle che ha contribuito a organizzare. Insomma una vita dedicata alla corsa a piedi e impreziosita da alcune imprese clamorose com quella del luglio 2007 che lo ha portato da Laveno alla cima del Monte Rosa in un’unica tappa, 170 chilometri di fatica, affiancato a turno da decine di amici e simpatizzanti.
Ciresa ha raccolto le sue avventure e i suoi pensieri in un libro, "Quando il sogno diventa realtà", curato da Felice Magnani, che sarà presentato venerdì sera – 21 febbraio dalle 20,45 – nella sala consiliare del Comune di Cittiglio. E anche nell’occasione non mancherà la dedica all’amica Michela Badalin, podista a propria volta e persona impegnata nella vita sociale di Cittiglio, tragicamente scomparsa nel corso di una gita in montagna nel 2006.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.