In consiglio, passa il park delle donne incinte

Ma sul provvedimento si spacca la Lega. L'assessore dice no, il capogruppo dice si

Un nuovo ambulatorio e anche i parcheggi alle donne incinte. Il consiglio comunale ha approvato alcune proposte dei consiglieri che, trasversalmente, hanno chiesto alla giunta di avviare diversi progetti. Voto favorevole alla proposta di Luisa Oprandi (Pd) di avviare un ambulatorio infermieristico in convenzione con Asl. Bocciata la proposta di Nicoletti di uscire dalla Ue e dall’euro (ma la Lega ha votato a favore). E’ stata anche accolta la proposta del M5s di misurare la spazzatura in vista di un pagamento della tariffa più equo (è in corso una sperimentazione all’Aspem), e promossa anche l’idea di Mirabelli (Pd) di avviare un progetto affinché ogni cittadino possa adottare un bene comunale. Favorevole il consiglio anche a un cambio dei guard rail pericolosi come richiesto da Pramaggiore (Ncd), mentre c’è stato il voto favorevole a maggioranza (con spaccatura nella Lega, il capogruppo Moroni ha votato sì’) sulla proposta del consigliere D’aula (Fi) affinché alle donne, dalla 26esima settimana di gravidanza e fino al sesto mese di maternità compreso, sia assegnato dal comune un permesso rosa che permetta di parcheggiare gratuitamente in ogni stallo comunale. L’assessore Piatti (Lega) era contrario perché il provvedimento è in discussione all’interno del regolamento comunale dei pass, nella commissione presieduta dallo stesso D’aula. Tra le opposizioni il Pd si è astenuto in considerazione di quanto detto sopra, il consigliere Ronca ha votato comunque a favore e l’Udc ha votato a favore. In apertura polemica sulla caserma e il sopralluogo negato al Pd.  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.