In vista di Expo si presenta Explora, i facilitatori del turismo

Valorizzare l'offerta turistica lombarda è l'obiettivo della società partecipata nata dalla volontà delle Camere di Commercio lombarde. A Busto erano presenti 140 operatori turistici


Erano in 140 gli operatori turistici della provincia di Varese questa mattina (mercoledì 12 febbraio, ndr) a MalpensaFiere per partecipare a un incontro dedicato a Explora, la neo costituita società partecipata dalle Camera di Commercio lombarde che vuole facilitare l’offerta promuovendola all’estero in vista di Expo, ma anche oltre. La giornata è stata introdotto da Fabio Lunghi, componente della Giunta della Camera di Commercio che – affiancato dal segretario generale Mauro Temperelli e dal presidente dell’azienda speciale PromoVarese Rudy Collini – ha evidenziato l’impegno dell’ente varesino: «In particolare – ha detto Lunghi –, la nostra attività si concretizza sui due fronti dell’aggregazione dell’offerta e dello stimolo all’incoming turistico». A seguire, è stato lo stesso direttore Josep Ejarque, già protagonista della promozione turistica dapprima di Barcellona e poi della Torino olimpica, a entrare nei dettagli illustrando il programma di Explora per valorizzare l’offerta lombarda tra i principali tour operator mondiali: «L’obiettivo per cui siamo nati è infatti quello di organizzare e valorizzare l’offerta turistica promuovendola all’estero. Vogliamo essere facilitatori di business gestendo turisticamente la destinazione Lombardia così da renderla più attrattiva e competitiva».

E questo partendo dal presupposto che Expo2015 rappresenti una grande opportunità, rispetto alla quale si rende necessaria una programmazione mirata: «Occorre iniziare da qui – sono sempre parole di Ejarque – tenendo presente che, a livello globale, si sta assistendo a una diversificazione dei modelli: così in Russia, Cina e più in generale nel mondo asiatico il rapporto turistico è gestito sempre dai grandi operatori con i quali entrare in contatto; in Europa invece ormai nell’85% dei casi la scelta viene fatta dai singoli turisti attraverso internet. Qui dobbiamo guadagnare spazio perché la Lombardia in generale sul web può proporsi ancor meglio di quanto succeda ora». Explora si pone insomma come facilitatore del business, che organizza le risorse e aiuta le imprese a fare sistema, per produrre esperienze turistiche attrattive da offrire al mercato. Si punta quindi al coinvolgimento degli operatori per aiutarli a raggiungere un mercato specifico con un prodotto turistico ben definito e che si rivolge a un target preciso. Tra i vantaggi per le imprese aderenti, ci sarà quello della visibilità immediata con la pubblicazione di brochure specifiche diffuse in vari paesi e la creazione di portali ad hoc.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.