Incendio nella notte all’ippodromo, distrutti uffici e club house

L’allarme scattato attorno a mezzanotte e mezzo: 35 vigili del fuoco sul posto per domare le fiamme. Danni ingenti, locali inagibili. L'incendio, secondo gli inquirenti e gli investigatori, non sarebbe di origine dolosa

incendio ippodromo apertura vareseSono partiti anche da Busto Arsizio e da Saronno i vigili del fuoco inviati a sirene spiegate nella notte, a Varese, per una chiamata di soccorso arrivata attorno a mezzanotte e mezza di venerdì 28 febbraio: “C’è un incendio all’ippodromo di Varese”.

Galleria fotografica

L'incendio all'ippodromo/1 4 di 4

Sono andati in fumo uffici e club house, parte della tribuna compresa, i locali sono inagibili e anche il tetto è stato gravemente danneggiato. Sono bruciate le solette e tutto l’edificio, dopo essere stato messo in sicurezza dai vigili del fuoco nella mattinata di venerdì 28 febbraio, è stato chiuso. Sul posto oltre ai vigili del fuoco sono arrivati anche i carabinieri. L’incendio, secondo gli inquirenti e gli investigatori, non sarebbe di origine dolosa

In tutto 11 i mezzi dei vigili del fuoco impegnati nelle operazioni di spegnimento nella notte: l’intero organico fra il personale in servizio al comando di Varese è stato dirottato sul posto. L’intervento dei vigili del fuoco si è concluso intorno alle 4, con l’ausilio di un totale di 35 uomini.
Le operazioni di bonifica dell’edificio sono andate avanti per tutta la mattinata di venerdì 28 febbraio. Sconsolato il direttore dell’Ippodromo Giorgio Tosi: «Una brutta tegola che non ci voleva. Per capire le cause aspettiamo il referto dei vigili del fuoco».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 febbraio 2014
Leggi i commenti

Galleria fotografica

L'incendio all'ippodromo/1 4 di 4

Galleria fotografica

Incendio all'ippodromo/2 4 di 13

Galleria fotografica

Incendio all'Ippodromo/3 4 di 11

Galleria fotografica

Ippodromo, le conseguenze dell'incendio 4 di 19

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.