“Insostenibile l’ampliamento della discarica”

Il gruppo regionale del Movimento 5 Stelle chiede chiarimenti all'assessore regionale Terzi dopo la presentazione di un progetto per il "rimodellamento morfologico generale della discarica"

«L’ampliamento della discarica di Gorla e Mozzate è insostenibile». Il Movimento 5 Stelle ha depositato una interpellanza a risposta scritta che chiede all’Assessore regionale all’Ambiente Claudia Terzi le motivazioni che hanno portato alla pronuncia di compatibilità ambientale del progetto di ampliamento della discarica di Econord S.p.A nel comune di Mozzate (CO).
Gianmarco Corbetta, consigliere del Movimento 5 Stelle, spiega: «È stato presentato un progetto di "rimodellamento morfologico generale della discarica" in un’area tra il comune di Gorla Maggiore e Mozzate che ospita già due discariche esaurite. Un ordine del giorno approvato in Regione nel 2008 e relativo al Piano Cave della provincia di Varese impegnava la Giunta a pianificare e attuare specifici interventi per il recupero ambientale proprio su quelle aree considerate fortemente compromesse dal punto di vista ambientale. Ora, senza aver effettuato la valutazione dell’impatto ambientale, la Regione da il via libera all’ampliamento della discarica. Ha ragione da vendere il Comitato Mozzatese Salute e Ambiente a protestare: l’ampliamento è insostenibile e vorremmo che la Giunta rivedesse le sue decisioni e fermasse il progetto».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore