L’Isis Ponti apre all’innovazione e si prepara al futuro

L’Isis Ponti promuove lo sviluppo del settore della meccanica-meccatronica-meccanica avanzata per formare giovani preparati e creare opportunità per il futuro

Venerdi 21 febbraio si è tenuto presso l’aula magna Dell Isis Ponti un convegno per discutere del progetto di sviluppo del settore della meccanica-meccatronica-meccanica avanzata in collaborazione con importanti aziende a livello mondiale. L’attività ha come obiettivo quello di migliorare l’istruzione tecnico-professionale per formare giovani in grado di soddisfare le nuove richieste del mercato sempre piú improntate verso tecnologie specializzate. Si vuole, così, creare un collegamento tra scuola e mondo del lavoro per migliorare l’istruzione professionale nei settori della meccanica, meccatronica e meccanica avanzata dando risalto alla loro importanza nel mondo di oggi.

L’Isis Ponti con la collaborazione fondamentale i alcune aziende multinazionali si pone gli obiettivi di migliorare l’apprendimento degli studenti, migliorare il livello di preparazione tecnico dei ragazzi che una volta terminata la scuola potranno inserirsi facilmente nel mondo di un lavoro sempre più esigente. L’avvio di questo programma è stato possibile anche grazie alla collaborazione con UCIMU (Unione dei costruttori di macchine utensili), con un primo gruppo di aziende quali i gruppi multinazionali giapponesi Tiesse Robot con Kawasaki Robot, Kawasaki Motors Europe, Misumi Europe GmbH, il gruppo svizzero Kistler numerose aziende del territorio Cesare Galdabini, Chiaravalli Group, Silvio Fossa, Viar s.p.a, C.B. Ferrari, il gruppo Martignoni Volkswagen-Audi-Seat-Skoda-Veicoli Commerciali.

 
Le aziende ricopriranno un ruolo di " tutor " per gli studenti seguendoli nel percorso scolastico con corsi specifici su temi all’avanguardia tenuti da personale delle aziende, corsi di formazione, stage aziendali sia durante l’anno che durante l’estate, formazione dei docenti,visite aziendali.

Nel corso della conferenza sono intervenuti i rappresentanti delle varie aziende che hanno sottolineato l’importanza dell’apertura mentale dei giovani, l’adattamento dei ragazzi al mondo che avanza e l’importanza dello studio legato all’applicazione pratica.

L’attività è inserita in un progetto globale dell’ Isis Ponti che vuole formare al meglio gli studenti attraverso il miglioramento dei laboratori e delle strutture tecniche.
L’Isis Ponti mira a preparare giovani che rappresentino una risorsa fondamentale per il futuro delle aziende del territorio e per lo sviluppo dell’innovazione tecnologica in provincia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.