L’università di Urbino alla Frera per il progetto “Tradate solidale”

Il progetto dei servizi sociali è stato selezionato dai ricercatori dell'Università insieme a 30 casi di azione sul welfare. La presentazione martedì 18 febbraio

L’Università di Urbino, dipartimento di economia, società e politica, nel mese di Novembre ha emesso un bando per la selezione di esperienze di innovazione sociale e contrasto della povertà da analizzare e portare alla conoscenza della Commissione Europea. Il progetto denominato ImPRovE (Poverty Reduction in Europe: Social Policy and Innovation) ha selezionato 30 casi con lo scopo di analizzare in quali condizioni esse possano contribuire ad integrare, rafforzare o modificare le politiche di welfare di contrasto della povertà.
I servizi sociali del Comune di Tradate hanno candidato presso l’università il Progetto “Tradate solidale”, quale esperienza di innovazione sociale, con particolare attenzione al percorso degli stati generali e alle azioni legate all’inclusione sociale di fasce economicamente deboli. Il progetto è stato considerato rilevante dal punto di vista dell’innovazione sociale, sia sul piano dei processi che dei contenuti ed è entrato a far parte della ricerca.
Il 18 e 19 Febbraio Fabio Colombo e Chiara Civino, ricercatori progetto "ImPRovE – Poverty, Social Policy and Social Innovation", team Università di Urbino Carlo Bo saranno a Tradate per raccogliere dati ed informazioni sul nostro progetto. I risultati di questa ricerca saranno presentati martedì 18 Febbraio alle ore 9.15 presso la sala conferenze del centro culturale Frera. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore