La festa della donna tra eventi e solidarietà

La festa della donna a Cavona si festeggia con una corsa dedicata alle donne e con una giornata di eventi: si parte alle 9,30 e si continua fino a tarda serata

Festa della donna La festa della donna a Cavona si festeggia con una corsa dedicata alle donne e con una giornata di eventi. Sabato 8 marzo fin dalla mattina, tutte le donne sono inviate a partecipare alla gara podistica femminile, primo trofeo "Cavona c’è per l’oncologia". Un gara che avrà inizio alle 9,30 e il cui ricavato sarà dedicato al Poliambulatorio Oncologico di Cuveglio. Le iscrizioni sono aperte a tutti (iscrizioni 5 euro, il giorno della gara o contattando Vittorio 348/8255716, ritrovo al ristorante "La locanda di Cavona"a Cavona di Cuveglio). 

La premiazione vedrà la partecipazione della Signora Arianna Farfalletti, primatista italiana di salto con l’asta e il presidente Dott. Kogoj Milos, presidente della LILT (Lega italiana Lotta Tumori Valcuvia). La giornata seguirà con la premiazione, alle 12 ci sarà l’aperitivo e la possibilità di pranzare presso la "Locanda di Cavona" di Cavona a Cuveglio al costo di 10 euro.

Alle 15,30 seguirà l’esibizione di ballo latino americano della scuola "Salsanueva"di Henor e Silvia di Cuveglio (Va). Alle 16 ci sarà l’esibizione di ballo Hip Hop e Zumba dei bambini della scuola di ballo New Liberty Dance di Cuveglio (Va). Alle 18 Santa Messa presso la Chiesa di San Lorenzo di Cuveglio (Va).  Dalle 19,30 grande festa alla Locanda di Cavona con ricca cena e musica dal vivo con il complesso "Red Live Group" (costo 25 euro a persona, prenotazioni 339/3105387). Dalle 10 mercatini di oggettistica e mostra fotografica a tema "la donna e il lavoro". Il ricavato dell’intera manifestazione sarà devoluto al poliambulatorio oncologico di Cuveglio. La manifestazione si terrà anche in caso di maltempo. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.