Lavoro, turismo e digitale: il Luinese rinascerà così

Oltre 150 persone hanno partecipato alla prima delle serate organizzate da Varesenews: un successo che rivela un grande bisogno di incontrarsi e fare sistema

Oltre 150 persone hanno partecipato ieri sera a Palazzo Verbania a Luino al primo degli incontri organizzati da Varesenews sul tema "Diamoci un futuro: dal 141Tour a Expo2015. Dal locale al globale per rilanciare la nostra terra". Un successo, senza dubbio, che rivela anche il grande bisogno di occasioni per incontrarsi, mettere a confronto esperienze e idee, fare sistema.
Per tutta la serata si sono alternati interventi e relatori molto diversi tra loro: imprenditori e amministratori, rappresentanti del mondo del volontariato, del turismo, titolari di piccoli negozi o di attività particolari che hanno saputo radicarsi sul territorio superando i limiti di una collocazione geografica non facile. Relatori estremamente eterogenei che hanno però testimoniato un valore comune: l’attaccamento ad un territorio che è tra i più belli della provincia di Varese, la voglia di rimanere e di impegnarsi per migliorarlo.

Interessanti ed utili anche i contributi portati dai rappresentanti dell’Università Cattaneo di Castellanza e di Confartigianato Varese, che hanno aiutato a comprendere meglio la situazione del Luinese e del nord del Varesotto, e quello di Renato Scapolan della Camera di Commercio che ha spiegato alcuni dei progetti legati ad Expo2015, un evento che, come hanno sostenuto diversi relatori, non deve costituire un punto di arrivo ma un’occasione per ripartire con un sistema nuovo che sappia valorizzare le potenzialità del territorio per creare lavoro, dare nuove opportunità di crescita e migliorare la qualità della vita di chi abita in quest’area della provincia.

Tre i temi forti che sono emersi dalla serata: quello del lavoro e della ripresa economica, quello ovviamente del turismo che deve trovare nuove opportunità di sviluppo in armonia con il rispetto dell’ambiente, e infine quello delle comunicazioni, che oggi non possono più essere intese solo come strade e ferrovie, ma devono tenere conto anche del ruolo centrale delle connessioni digitali.

Un ringraziamento a tutti i relatori, al pubblico e al Comune di Luino che ci ha ospitato e ha collaborato alla serata.
Il secondo incontro è in programma venerdì prossimo, 7 febbraio, al Teatro Periferico di Cassano Valcuvia.

Informazioni utili

Qui trovate tutto il calendario delle dieci serate
Qui tutte le tappe del 141tour comune per comune

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore