Le imprese e le astuzie di un ragazzo di 16 anni di nome Augusto

Il professor Matteo Cadario parlerà del grande imperatore Romano e di come riuscì a prendere le sorti di una Repubblica travagliata da lotte fratricide e a divenire guida di Roma

In occasione del bimillenario dalla morte di Ottaviano Augusto, primo imperatore di Roma, il Prof. Matteo Cadario, che ha collaborato con la realizzazione della Mostra AUGUSTO attualmente in corso a Roma, domenica 9 febbraio al Museo Archeologico di Angera racconterà la vita, le imprese e le astuzie di un ragazzo di 16 anni, figlio di una sorella di Cesare, da lui prescelto come suo successore. Spiegherà come questo Gaius Octavius riuscì a prendere le sorti di una Repubblica travagliata da lotte fratricide e a divenire guida di Roma, a mostrarsi come un vendicatore e conquistatore vittorioso, a farsi chiamare Augustus e addirittura figlio di dio. Vedremo immagini che rivelano la sua capacità di usare ogni forma d’arte, dall’epica alla scultura, dalla poesia bucolica ad ogni più piccolo decoro, per comunicare con i suoi sudditi, imporsi come Padre della Patria e condurre la Repubblica verso l’Impero, usando parole e immagini come pax, pietas e concordia.

Domenica 9 Febbraio 2014
ore 17.30
Civico Museo Archeologico     
Via Marconi 2, Angera (VA)
Da Octavivs ad Avgvstvs. 2000 anni di scuola di potere attraverso le forme di celebrazione del primo Imperatore di Roma
Relatore: Matteo Cadario

Il Museo ospita reperti preistorici e di eta romana rinvenuti nel territorio angerese.
Il Calendario delle attività in programma è disponibile sul sito www.comune.angera.it
La guida del Museo è scaricabile gratuitamente on-line dal sito www.simarch.org
Conservatrice: Dott.ssa Cristina Miedico

Orario invernale
Dal 1 Febbraio al 14 Maggio e dal 15 Settembre al 20 Dicembre
Mercoledì: 10.00 – 13.00 / Giovedì: 10.00 – 13.00 / Domenica: 14.30 – 18.30
Orario estivo
Dal 15 Maggio al 14 Settembre
Giovedì: 10.00 – 13.00 / Sabato: 14.30 – 18.30 / Domenica: 14.30 – 18.30
 
Ingresso gratuito
Visite guidate gratuite su prenotazione per singoli e gruppi (massimo 25 persone)

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
tel. 320.4653416 – email: museoarcheologicodiangera@gmail.com
http://www.comune.angera.it, www.simarch.org

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.