Le tasse 2013 si finiscono di pagare a febbraio 2014

Germano Dall'Igna ironizza sulla "proroga" del Comune sulla Tares. Sintomo anche della situazione d'incertezza che dipende da Roma, dove il governo non aveva ancora definito regole chiare neppure a fine 2013

La Tares a Gallarate si potrà pagare fino al 28 febbraio, senza more. «Come volevasi dimostrare, l’avevamo detto e così è stato» dice ironico Germano Dall’Igna, capogruppo di Forza Italia. «Le indiscrezioni erano che non ci sarebbero state more per quindici giorni di ritardo, oggi scopriamo che si arriva al 28 febbraio senza sanzioni». I ritardi della Tares stanno facendo discutere, a Gallarate come – va detto – anche in altre realtà, alle prese con le incertezze «epocali» (così definite dall’assessore Lovazzano) del governo di Roma, incapace persino di definire regole per i tributi entro fine anno. Tant’è, le ultime tasse del 2013 si finiscono di pagare a fine febbraio 2014.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.