Luca Saibene candidato sindaco di Progetto per Uboldo

La lista civica, che raggruppa indipendenti con Partito Democratico e Sinistra ecologia e libertà, presenta il proprio candidato sindaco

Luca Saibene è il candidato sindaco della lista Progetto Per Uboldo – CentroSinistraUnito. Si tratta di una lista civica che raggruppa, oltre a esponenti della società civile, i circoli uboldesi del Partito Democratico e di Sinistra Ecologia Libertà.
Luca Saibene, 36 anni coniugato con Sara e papà di Giorgia, Uboldese doc è stato, come tanti altri sostenitori di Progetto Per Uboldo – CentroSinistraUnito, tra i promotori della lista civica “Il Centrosinistra di Uboldo” e per il centrosinistra dal 2002 al 2007 ha ricoperto la carica di consigliere comunale e assessore alla cultura e alla pubblica istruzione. Laureato in giurisprudenza svolge la professione di avvocato ed è co-titolare di uno studio legale a Uboldo. Nel 2012 ha conseguito, presso l’Upel di Varese, l’abilitazione a svolgere l’attività di mediatore civile e commerciale.
«L’esperienza amministrativa maturata nel quinquennio 2002-2007 – spiegano dalla lista civica – oltre alla competenza professionale, alla serietà e alla correttezza personale e l’assoluta mancanza di interessi personali, fanno di Luca Saibene la migliore sintesi di ciò che Progetto Per Uboldo – CentroSinistraUnito si propone di essere per Uboldo. Così dicasi per la squadra di candidati consiglieri che verrà messa in campo. Con Luca Saibene siamo sicuri che si potrà voltar pagina nel modo di amministrare Uboldo dando valore anche a chi la pensa in maniera diversa da chi amministra in quanto siamo convinti che ciascuna opinione debba considerarsi una risorsa per crescere e per pervenire alla migliore sintesi che sappia unire le diversità». 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore