Maria Rosaria Fosforino nuova presidente dell’Anpi di Cassano Magnago

L'elezione si è tenuta sabato 25 gennaio durante la riunione congressuale dell'Anpi

Nella riunione congressuale dell’Anpi, svoltasi sabato 25 gennaio 2014, è stata eletta all’unanimità la Presidentessa dell’Anpi, sezione di Cassano Magnano. Maria Rosaria Fosforino (38 anni), laureata in lettere e filosofia con una tesi sulla lotta partigiana nel varesotto, con esperienze di militanza politica, dapprima membro della segreteria, da sempre attivista con diverse iniziative di sostegno alla memoria, all’integrazione ed ai principi della Costituzione, subentra ora ad Amleto Noce nella carica di presidentessa dell’Anpi di Cassano Magnago. L’elemento di indiscussa continuità rimane l’antifascismo quale imperativo categorico del vivere quotidiano, nei principi, nei gesti, nelle parole, nei simboli. Nella medesima occasione è stata anche conferita la nomina di Presidente Onorario allo straordinario ed instancabile compagno Amleto Noce, per il suo incessante contributo e per l’inesauribile impegno dimostrato nella guida dell’associazione.
Il nuovo direttivo risulta quindi così composto:
– Marina Noce, la cui storica presenza viene confermata nella segreteria per le relazioni con le istituzioni scolastiche
– Luisella Filippini, anch’essa riconfermata nella segreteria con l’incarico di Tesoriera
– Sergio Russo, nuovo membro della segreteria e coordinatore delle iniziative culturali
– Lara Losanno, Paolo Ruotolo, Mario De Maso, Ivo Mazzucchelli, Boretti Rosaldo quali membri del direttivo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.